UpFronts #NBC

NBC-logoCosa ci aspetta quest’autunno telefilmico? Moltissime novità, davvero una miriade di nuovi shows e serieTv (ma da dove li prendono tutti questi soldi?!)

Iniziamo subito con la NBC.

About a boy.  Jon Favreau gira il pilot delle vicende di Will Freeman, scapolo impenitente e Marcus, bambino per cui diventerà figura di riferimento. Tutto in chiave comedy.

Believe. Da quella testa di  J.J. Abrams e Bryan Burk. Drama paranormale. La piccola Bo ha manifestato dei poteri soprannaturali, che non ha mai saputo gestire. Orfana, viene cresciuta dai True Believers, un gruppo incaricato di proteggerla da malintenzionati che voglio utilizzare i suoi poteri per i propri fini. A 10 anni il gruppo decide di affidare Bo a Tate, unico in grado di fargli da protettore. Tate è un uomo condannato a morte per un crimine che non ha commesso. Con Jake McLaughlin (Crash), Kyle MacLachlan (Twin Peaks), Delroy Lindo (The Chicago Code), Sienna Guillory (Virtuality), Jamie Chung (Once Upon a Time)

The Michael J. Fox Show. L’attesissimo ritorno di Michael J. Fox. Nella comedy l’attore interpreterà un uomo che, affetto dal Parkinson, decide di abbandonare il lavoro per occuparsi della famiglia fino a quando decide di tornare a fare il giornalista e anchorman del tg.

Crisis. Durante una gita scolastica, un gruppo di studenti della Ballard High School, scuola di Washington frequentata dai figli dei genitori più ricchi e potenti della città, compreso il figlio del Presidente, viene rapito. Nel cast Gillian Anderson (X-Files), Rachel Taylor (666 Park Avenue), Dermot Mulroney (Enlightened).

Sean saves the world. Gay comedy con Sean Hayes, il Jack di Will & Grace. Sean è un padre gay divorziato che si ritrova a gestire una figlia adolescente, una madre aggressiva e un capo invadente.

The Family Guide. La storia è quella di un ragazzino di 11 anni che vede la sua famiglia, composta da un padre non vedente, una madre che si comporta da adolescente e una sorella nerd degli anni ’80, riunirsi grazie al divorzio.

Chicago PD. Spinoff di Chicago Fire. Che dire?

Undateable. Quando lo scansafatiche Danny Beeman prende Justin come suo compagno di stanza, involontariamente si accolla anche tutto il suo gruppo di amici. Autodefinendosi il playboy ideale, Danny decide di insegnare a tutto il team, che lui ribattezza The Undateables, tutto ciò che conosce sul “gioco dell’amore”.

Ironside. “A tough, sexy but acerbic police detective using a wheelchair after a shooting is hardly limited by his disability as he pushes and prods his hand-picked team to solve the most difficult cases in the city.”

The night shift . Procedural nel turno di notte al San Antonio Hospital.

The Blacklist. Raymond “Red” Reddington, uno dei criminali più ricercati a livello mondiale, si costituisce all’FBI, offrendosi di fornire informazioni su ogni persona con cui abbia lavorato. In cambio, pretende però di collaborare solo con l’agente Elizabeth Keen, a cui non sembra essere direttamente legato.

Welcome to the family. Una famiglia bianca e una famiglia ispanica costrette a vivere sotto lo stesso tetto grazie all’amore impetuoso dei due figli.

Crossbones. Dal romanzo di Colin Woodward The Republic of Pirates, la serie racconterà le vicende di Barbanera e combriccola quando, tra il 1715 e il 1725 fondarono lo stato di New Providence.

Dracula. Dai produttori di Downton Abbey, dal regista dei Tudors e interpretato da Jonathan Rhys Meyers (Tudors) l’ennesimo adattamento del personaggio di Bram Stoker ambientato nel XIX secolo, in una Londra in cui Dracula si finge un imprenditore americano intenzionato a diffondere la scienza moderna.

A breve con gli upfronts targati #ABC