It’s time to Review| #Reign Season 1a

reign-banner
Un background storico più o meno veritiero, sovrani, cortigiane, intrighi, misteri, inquietanti passaggi segreti e l’immancabile triangolo amoroso: Reign non si fa mancare proprio nulla!
Arrivata come mio solito in ritardo, ho divorato i pochi episodi della prima parte della nuova serie della The CW in men che non si dica, intrigata e completamente rapita dalle (dis)avventure della nostra eroina dal cuore tenero, ma non per questo smidollata, Mary Queen of Scots (Adelaide Kane).

Scozia, 1557. Una Mary quindicenne è costretta a lasciare il convento in cui ha passato tutta la sua infanzia per motivi di sicurezza: quando infatti gli Inglesi, che bramano da sempre la sua dipartita per poter mettere le zampacce sulle sue terre e annetterle al regno di Inghilterra, tentano di avvelenare Mary in mezzo alle suore, alla giovane regina non rimane altro che fuggire in Francia per ricordare a re Henry II (Alan van Sprang) l’antica alleanza, l’unica possibilità che le resta per salvare la sua povera Scozia.008
Mary e Francis (Toby Regbo), Dauphin of France, sono promessi sposi sin da quando erano bambini: Mary scoprirà tuttavia che per dei sovrani anche le antiche promesse valgono poco o nulla di fronte alla sete di potere e di ricchezze. L’alleanza con la Scozia non sembra più essere un patto favorevole per Henry, il quale fa a capire a Mary sin dal primo episodio che il suo matrimonio con Francis dipende totalmente dalle sorti continuamente mutevoli dell’Europa.
La nostra regina è però ben decisa a salvare la sua amata terra natale e con l’aiuto di quattro spumeggianti dame di compagnia (a volte un po’ galline aggiungerei) cercherà in tutti i modi di trovare una soluzione che assicuri un futuro prospero a tutti i suoi fellows scozzesi, con l’aiuto della Francia o meno, anche a costo di andare contro i desideri del suo stesso cuore.
reign1A complicare la situazione politica già di per sé spinosa, ci sono anche le fantastiche profezie dell’indovino Nostradamus (Rossif Sutherland), il quale (non facendosi ovviamente mai gli affaracci propri) va a raccontare a cuore di mamma Queen-the Italian bitch-Cathrine (non si sa perché noi italiani ci facciamo sempre delle belle figure in sti telefilm…bah) che il matrimonio con Mary porterà alla morte del suo figlioletto adorato. Cathrine, la quale si scoprirà avere avuto un passato difficile (mi sono quasi commossa, dai) e non potendo di certo contare sulle amorose attenzioni del marito, il quale ha una predilezione per le belle fanciulle e sembra avere un vero affetto solo per la sua Mistress Diane (Anna Walton) e per il loro figliolo bastardo Sebastian (Torrance Coombs), farà di tutto per salvare Francis e si accanirà senza ritegno contro Mary. Sin dal primo episodio e nel corso di tutta la prima parte della serie la vedremo infatti attentare alla sua virtù (non direttamente ovviamente, tramite l’intervento di un povero scozzese innocente), allearsi con gli inglesi e addirittura richiamare a corte l’ex fiamma di Francis, Olivia (Yael Grobglas), che lei stessa aveva fatto allontanare, nella speranza che questa riesca a sedurre il principe e farsi mettere incinta.
Insomma, questa Cathrine sembra saperne una più del diavolo!
reign21Eppure, in qualche modo, Mary riesce sempre a scamparla, grazie anche all’aiuto della misteriosa Clarissa (Katie Boland), quest’ombra che si aggira tra le mura del castello (poco inquietante, of course) e che sembra sviluppare questa morbosa affezione per la regina di Scozia, venendole in soccorso con avvertimenti e dritte ogni volta che la sua vita è in pericolo. Di Clarissa sappiamo ben poco, a parte il fatto che ama gli indovinelli e che se ne va in giro con un sacchetto di carta in testa (come dicevo, INQUIETANTE), per nascondere una qualche malformità, di cui abbiamo avuto un piccolo assaggio nell’ultima puntata.

Ma veniamo ora alla love story tra Mary e Francis: dall’inizio della stagione veniamo a sapere che Francis, mentre Mary se ne stava buona buona in convento, si divertiva allegramente. Magistrale uno dei primissimi scambi di battute tra Francis e il fratellastro Bash:

Francis: I was riding:
Sebastian: Oh, really? Who?

Francis: Stavo cavalcando.
Sebastian: Oh, davvero? Chi?

Reign_S01E07_Left_Behind_1080p_FraryQuindi all’inizio non sembra esattamente entusiasta di dover abbandonare la sua libertà per la vita coniugale. Comincia a tentennare nel momento in cui si rende conto che, da quando aveva sette anni, Mary è cresciuta decisamente bene; ma non è solo questo: l’amicizia che li legava da bambini ha fatto sbocciare tra di loro un fiore che cresce e si rinvigorisce ad ogni passo durante la stagione, una sintonia che Francis non può negare. Una tenera amicizia che si trasforma rapida in passione. Ma quando si è sovrani, l’amore non è tutto, come Francis ci ricorda nel primo episodio:

Francis: Love is irrelevant to people like us

Francis: L’amore è irrilevante per persone come noi

E nonostante il suo affetto cresca a dismisura, cerca all’inizio di reprimerlo, spingendo Mary tra le braccia di Prince Tomas of Portugal (Manolo Cardona), pensando che possa essere l’unico modo per la regina di Scozia di salvare la sua terra. Ma ovviamente, non appena la loro storia diventa proibita, ecco che la scintilla si trasforma in un vero fuoco. Normal_reign103-1485Quando Tomas, che si scopre essere convenientemente cattivo, sparisce di scena ecco comparire a complicare la situazione la sopracitata Olivia. Riuscirà la ex fiamma, burattinata da Cathrine, a mettere i bastoni fra le ruote ai nostri beniamini? Bisogna ammettere che lei di certo compie la sua parte, ma il vero problema è un altro.
Si parlava di triangoli amorosi, ricordate? Eccolo qui, un triangolo amoroso tra fratelli, sulla scia dei ben noti Salvatore brothers di The Vampire Diaries.
E anche in Reign abbiamo il nostro bel dilemma!
Perché sì, Francis è veramente romantico (anche se a volte un po’ stordito) e lui e Mary sono veramente teneri insieme ma… chi di voi non è rimasto folgorato dagli occhi di Bash, sin da una delle sue primissime apparizioni durante il corteo di benvenuto per Mary?

Kenna: Is that Francis? He’s gorgeous!
Mary: No, that’s not Francis. I know it isn’t.
Kenna: Than it must be Sebastian, the King’s bastard.

Kenna: Quello è Francis? E’ bellissimo!
Mary: No, non è Francis. Sono certa non lo sia.
Kenna: Allora deve essere Sebastian, il bastardo del Re.

reign-bash1Bash, il prediletto del re, ci viene presentato come un personaggio deciso, ma fedele al suo regno e assolutamente devoto al fratello, per il quale darebbe la sua stessa vita. Abile in battaglia, viene mandato in avanscoperta ogni qualvolta ci sia un problema e per questo una volta ci rimane quasi secco (povero cuore! ).
Il suo interesse per Mary ci risulta chiaro sin dal primo episodio, ma essendo la donna del fratello, cerca di tenere a freno i suoi sentimenti, a parte qualche tentativo di flirt molto pacato in una scena o due ( <3 Come avrete capito, sono un pochino di parte!).bashmarykiss
Fino a quando nel quinto episodio, complici l’alcol e la gelosia di Mary per Olivia, i due si scambiano un dolce bacio sulla spiaggia, con Francis alle loro spalle (che, stranamente, si trovava a passare di lì proprio in quel momento!). Nella puntata successiva, dopo qualche frecciatina che non viene pienamente colta e dopo che i sentimenti di Bash sembrano mettere a rischio la stessa vita di Mary, Francis fa capire chiaramente alla nostra eroina che è libera di farsi chi vuole, ma non suo fratello.

Ah, quasi dimenticavo. Come se non bastassero tutti i complotti e le profezie talvolta senza senso di Nostradamus, nella foresta ad un metro dal castello si nasconde una setta di pagani che si diverte a fare sacrifici umani. Diane risulta ad essere loro collegata e il destino di Bash sempre continuare a intrecciarsi con il gruppo di pazzi, portando per poco alla morte di Mary, come ivi si accennava, quando la regina diventa un target della setta per colpa di uno sgarro compiuto dal giovane bastardo del re. Sul finire della prima stagione però anche i fan di Bash più accaniti devono un po’ ricredersi (perfino io!) e gioire nel momento in cui i nostri sfortunati amanti-regnanti si concedono l’uno all’altro, abbandonandosi all’amore che li unisce, e vivono qualche momento di gioia, che però è destinata a perire di morte violenta.

Reign-Fated-03Prima di arrivare alla midseason finale, facciamo però una piccola digressione sugli altri personaggi, ad esempio le dame (zucchine) di compagnia.
Kenna (Caitlin Stasey) è probabilmente quella con più spazio: seguiremo la sua tormentata storia di favorita del re! Non accontentandosi di finire soltanto nel letto del sovrano, cerca di spodestare a tutti i costi Diane per diventare la Mistress ufficiale di Henry. Sentendosi però sempre messa da parte, confida a Cathrine di essere venuta a sapere dei progetti di Diane di legittimizzare Bash, perché diventi il primo erede di Francia. Inutile dire che tutto le si rivolterà contro.
Lola (Anna Popplewell) (che per me resterà per sempre la piccola Lucy di Narnia) perde un pezzo di cuore sin dal primo episodio, quando il suo amato Colin viene condannato a morte per causa di Cathrine! E’ molto dolce e premurosa e dimostra particolare attenzione per i sentimenti di Bash.
Greer (Celina Sindel) sembra l’unica ben decisa a trovarsi un marito alla corte di Francia, nobile e ricco. Finisce per innamorarsi di Leith, che lavora nelle cucine e che di soldi non ne ha certo a palate: ma ha un gran bel sorriso, è spiritoso e divertente e sono sicura abbia conquistato non solo la nostra Greer.
Infine c’è Aylee (Jenessa Grant), cleptomane e in generale piuttosto inutile. La sua unica funzione nella serie sarà quella di morire e scatenare (ovviamente involontariamente, è troppo inutile) un gran casino.

Per quanto riguarda le ambientazioni, nulla da ridire: bellissimi panorami e un castello ben costruito, con fantastici passaggi segreti (okay, lo ammetto, sono fissata con i passaggi segreti, ne ho sempre desiderato uno in casa, voi no?).
Ho trovato i costumi, sebbene anacronistici – ma è una chiara scelta della costumista Meredith Markworth-Pollack -, davvero molto ben fatti: bisogna dire che Meredith si dà un bel d’affare, facendo sfoggiare a Mary e alle altre fanciulle più di uno strabiliante outfit a puntata, cercando di far emergere le differenti personalità dei personaggi.
Ma la vera perla di questa serie è la colonna sonora! Partendo dalla meravigliosa ‘Scotland’ dei The Lumineers che fa da theme song del telefilm, tutte le canzoni che sono state scelte creano una outstanding soundtrack che amalgama alla perfezione antico e moderno.

E’ tempo di concludere questa review, ricapitolando brevemente come ci hanno lasciato i produttori nella midseason finale: giunge in Francia la notizia che Maria, la regina di Inghilterra, è in un punto di morte ed è senza un erede. Henry annuncia tutto felice che è il momento che Mary e Francis si sposino, in modo che poi, quando Mary reclamerà il regno di Inghilterra, lui ci possa mettere le sue avide manine sopra. Cathrine, non sapendo più che fare per tenere i due piccioncini separati, confida a Mary la profezia di Nostradamus, chiedendole di lasciare la Francia. reign108-2227Quando Mary chiede spiegazioni all’indovino, questi le rivela un’altra profezia, riguardante la morte di una delle sue dame di compagnia. Proprio mentre la regina è in dubbio sul da farsi, Aylee schioppa, confermando la profezia di Nostradamus.In realtà è tutta colpa di Clarissa, che avvelena Aylee e la butta giù dalle scale, in modo che Mary creda all’indovino.
Il motivo? Io e i miei due neuroni non siamo riusciti ad elaborarlo esattamente.
In ogni caso Mary decide di lasciare il castello, spezzando il cuore a Francis e a tutti noi a casa.

Mary: Love is irrelevant to people like us, a privilege that we do not share. You told me that. I’ll remember it all–every word, every moment–for the rest of my life. I love you. But I won’t let other people die for me.

Mary: L’amore è irrilevante per persone come noi, un privilegio che non ci appartiene. Tu me lo dicesti. Ricorderò ogni cosa – ogni parola, ogni momento – per il resto della mia vita. Ti amo. Ma non lascerò che altre persone muoiano per causa mia.

FrancisfatedL’ultima scena si chiude con il povero Francis che si vede fuggire sotto gli occhi la sua amata insieme a Bash, il quale deve lasciare il castello a sua volta a causa dei pasticci della madre: ma è evidente che il nostro Dauphin of France vedrà la situazione in una luce ben diversa.

Ora non ci resta che attendere il 23 Gennaio per scoprire che ne sarà dei nostri eroi, come si evolverà questo love triangle e quanti altri misteri ed intrighi i produttori di Reign ci serviranno con la seconda metà della stagione.

Vi lascio con due fantastici video, uno per pair, per accontentare tutti quanti, soprattutto gli indecisi :D

Frary

Bash + Mary

Franci