Lady of the week #KristenBell

Dopo sette lunghissimi anni abbiamo avuto la nostra degna fine, una conclusione che probabilmente non ci aspettavamo di avere, ma invece ecco che Veronica Mars torna con il suo film a dare senso a tutta la storia. E come non dedicare uno spazio alla bellissima e bravissima Kristen Bell che ci ha fatto sognare? La rubrica di Lady of the week oggi è tutta sua.
Kristen-Bell-Bored-HD-Wallpaper
Kristen Anne Bell nasce a Huntington Woods, nella periferia di Detroit (Michigan) il 18 luglio del 1980 (quasi 34 anni e dimostrarne ancora 25, ci stai riuscendo benissimo K). Sua madre Lorelei è un’infermiera, mentre suo padre Tom lavora come direttore del telegiornale per la CBS Television a Sacramento. I genitori divorziano quando little K. ha due anni. Ha due sorellastre, Sara e Jody, dal secondo matrimonio del padre.
Kristen soffre di strabismo, che colpisce in particolare il suo occhio destro, lei stessa dichiara che se non dorme abbastanza il disturbo si aggrava, ha simpaticamente chiamato il suo occhio Wonky.
A quattro anni dichiara di odiare il suo primo nome allora viene convinta dalla madre a usare il suo secondo nome Anne che utilizzerà fino alle scuole superiori.
Fin da piccolissima ottiene delle piccole parti nelle produzioni locali della sua città, comprese anche delle pubblicità.
Giusto prima di iniziare il suo freshman year, i genitori di Kristen decidono di tirarla fuori dal sistema pubblico scolastico per iscriverla alla Shrine Catholic High School. Durante la scuola vince il ruolo di Dorothy Gale, nel Mago di Oz, nella produzione scolastica del 1997, appare anche in Fiddler of the Roof, Lady Be Good e Li’l abner. L’anno in cui si diploma, il 1998, viene nominata ‘Best Looking Girl‘ (insomma la ragazza più figa) sull’annuario, da una votazione dei ragazzi dell’ultimo anno.
Purtroppo a 17 anni perde la sua migliore amica, che conosceva dall’età di 11 anni, in un incidente stradale. Kristen ha poi successivamente affermato
both the best and worst thing that has ever happened to me. […] Once you learn not to take people for granted, you live a lot happier life
Kristen-Bell-kristen-bell-185405_1600_1200Subito dopo il diploma si trasferisce a New York per studiare alla Tish School of the Arts (alla NYU), concentrandosi in musical theater. Nel 2001, poco prima di laurearsi e a pochi crediti dal farlo, lascia tutto per partecipare al musical di The Adventures of Tom Sawyer a Broadway. Lavora parecchio nel mondo del teatro –The Crucible, con Liam Neeson per nominarne uno-. Prova ad ottenere il ruolo di Chloe Sullivan, per la serie, che poi diverrà un successo, Smallvillema sappiamo che le cose non vanno bene, Allison Mack vince la parte– . Nel 2002 grazie all’amicizia con gli scrittori Kevin Murphy e Dan Studney, si trasferisce a Los Angeles, e appare in numerose serie televisive come special guest, mai riuscendo ad ottenere un ruolo ricorrente.
Ma finalmente a 24 anni riesce ad ottenere il ruolo di Veronica Mars, nella serie omonima, che viene lanciata nell’autunno del 2004. Creata da Rob Thomas, la serie vede Kristen interpretare una diciassettenne detective che…cosa vi racconto a fare? kristen-bell-veronica-mars-1
Sia la serie che l’intepretazione di Kristen si guadagnano parecchie recensioni positive, tra cui il premio Best Actress on Television e la nomination per Best Network Television Show. Mentre lavora sul set di Veronica, ad aprile, Kristen recita in Fifty Pills, in un film indipendente chiamato The Receipt e un film horror, Roman.
Noi tutti emozionati e contentissimi fino alla terza stagione della nostra detective preferita, quando, dopo false speranze, viene definitivamente cancellata, il 17 maggio 2007. Qua chiaramente ci mette lo zampino la CW, come ha annunciato Thomas la colpa è stata esclusivamente dell’emittente.
Dopo la fine di Veronica Mars, la Bell sembra interessata ad apparire nella serie Heroes, dicendo che sarebbe un onore essendo lei una fan accanita, detto fatto, senza nemmeno un provino viene inserita come Elle Bishop per circa tredici episodi.
Sappiamo tutti che ha prestato la voce alla nostra Gossip Girl per tutto l’arco della serie, apparendo anche per un cameo (come se stessa) nell’ultimissimo episodio.
Interpreta Judd Apatow nella comedia Forgetting Sara Marshall, presta la voce ancora, prima per il video game Assassin’s Creed e sequel, poi per il film di animazione Sheepish (2008). Nel 2009 recita nelle commedie Seriosus Moonlight (con Meg Ryan) e Couples Retreat (quello delle quattro coppie che vanno a fare terapia in un resort su un’isola tropicale). Partecipa al film When in Rome (La fontana dell’amore) e riprende le vesti di Sarah Marshall per un cameo nel film Get Him to the Greek (uno spin-off proprio di Forgetting Sarah Marshall).Film Title: Forgetting Sarah Marshall.
Insieme a Christina Aguilera e Cher recita nel film musical Burlesque (che so a memoria io), nel film Scream 4 ha un altro cameo. Recita nel film Big Miracle del 2012, e sempre nello stesso anno interpreta Jeannie van der Hooven, la protagonista femminile della serie House of Lies. La vediamo in The Lifeguard (commedia carina), e da la voce ad Anna nell’acclamatissimo film di animazione Disney Frozen. Per alcuni episodi interpreta Ingrid de Forest nel telefilm Parks and Recreation.
E finalmente il 13 marzo 2013 viene annunciato che Veronica Mars avrà il suo finale, con un film di due ore, grazie al contributo di tutti i fans che hanno sempre sperato di rivedere la detective sullo schermo. E direi che Rob Thomas è riuscito ad accontentare tutti, o no?Kristen-Bell-Veronica-Mars-Movie-NYC-Premiere
Nell’ultimo anno ha partecipato al film Stuck in Love, una commedia, forse a tratti drammatica, che io consiglierei al mondo.

Curiosità e affaracci di Kristen.
Nel 2007 la Bell esce da una relazione durata cinque anni con Kevin Mann. Più tardi al magazine Complex dice sul frequentarsi: ‘[dating] makes me want to vomit. And not out of grossness—OK, a little bit out of grossness, but just nerves […] I’ve always been a serial monogamist‘.
A fine 2007 inizia ad uscire con l’attore Dax Shepard, annunciano il fidanzamento nel gennaio 2010, ma decidono di aspettare fino a quando lo stato della California non abbia legalizzato i matrimoni gay (non ho capito perchè), intanto i due recitano insieme nel film del 2012 Hit and Run. Finalmente il 26 giugno 2013 (dopo la legalizzazione eh!) Kristen chiede a Dax di sposarla tramite Twitter (alla faccia dei nuovi tempi), lui chiaramente accetta. Si sposano il 17 ottobre 2013. Hanno anche una bimba, Lincoln Bell Shepard nata a marzo dello stesso anno.IMG_4908.dng
Ma la nostra K. oltre che essere una bravissima attrice è anche una bellissima persona. Coinvolta in numerose associazioni e enti di beneficienza, società umanitarie in particolare per animali.
All’eta di 11 anni diventa vegetariana perchè è sempre stata un amante degli animali e ha avuto, sin da piccola, difficoltà a dissociare gli animali che coccolava da quelli che stavano sul suo piatto. Possiede un cane (incrocio tra un Welsh Corgi e un Chow Chow) di nome Lola, Shakey un incrocio fra uno Welsh Corgi e un Chihuahua e un Labrador Retriever nero di nome Sadie che è stato salvato dall’uragano Katrina e adottato dalla nostra caritatevole Bell.
La madre di Kristen ricorda che quando la piccola aveva quattro anni, prendeva la sua scodella, l’appoggiava per terra e mangiava accanto alla ciotola del cane.
La Bell ammette di amare particolarmente i nerds.
I suoi videogames preferiti sono Mario Kart e James Bond sul Nintendo 64.
Guida una Saturn hybrid, come il suo personaggio nella terza stagione di Veronica Mars.
I suoi Tvshows preferiti comprendono Extreme home Makeover, Arrested Development, The Office, Little Britain.
Il suo episodio preferito sul set di Veronica Mars è stato il quarto della prima stagione, The Wrath of Con. Sempre a proposito della serie di successo, il personaggio interpretato ha 17 anni, mentre al momento delle riprese Kristen ne aveva sette in più (noi non ci crediamo!).
E’ un’appassionata di hockey (tifosissima della squadra Detroit Red Wings) e ha anche giocato da giovane…rompendosi tutte e due i polsi.
Odiando il suo nome, e prima che tutti la chiamassero Anne, chiede a sua mamma di chiamarla Smurfette (seriously?!).

Non posso che lasciarvi con un video del genere. LoVe is all we need!

-lilli