Clothes over bros 5 | #TheFosters

I personaggi di The Fosters sono tra i pochi che, nel bene e nel male, sono sempre apparsi nella nostra rubrica Clothes over Bros. Questa settimana voglio quindi dedicare la rubrica a un’intervista della costumista della ABC Family e di The Fosters, Kathryn Langston, rilasciata a Shopyourtv.com e che ho tradotto per voi!

tv-the-fosters06

Quanto controllo hai sulla scelta dei costumi? Gli attori vengono coinvolti? Hai delle linee guida da seguire?
KL: Ho il pieno controllo sul guardaroba dei personaggi, però è sicuramente un lavoro basato sulla collaborazione. Il produttore e il regista hanno spesso delle visioni ben precise che cerco di riportare nei costumi per aiutarli a raccontare la storia. E amo quando gli attori vengono coinvolti. Conosco il loro personaggio alla perfezione e devono diventare quella persona in un certo senso.. non devono essere distratti dai vestiti. Se sentono che i vestiti non adatti a loro cambiamo e cerchiamo qualcosa che metta d’accordo tutti.

Callie è cresciuta molto dal pilot. Come si riflette questa crescita nei costumi?
KL: Nei primi episodi i vestiti di Callie erano grigi e poco curati. Con la crescita del personaggio anche i suoi vestiti sono diventati più colorati e più femminili pur restando fedeli al carattere di Callie.

SHERRI SAUM, TERI POLO, MADISEN BEATYQual è il tuo marchio preferito da usare nello show?
KL: Non faccio mai shopping a seconda del marchio. Se un capo è giusto, è giusto. Mi piace, però, comprare le cose in modo realistico in base ai protagonisti. I ragazzi non vanno a scuola con vestiti super firmati e costosissimi.. a meno che sia specificato che si posso permettere determinati vestiti.

Molti fan adorano lo stile di Lena. Qual è il tuo personaggio preferito da vestire?
KL: Lena è fantastica da vestire ma principalmente è merito di Sheri Saum (attrice che interpreta Lena). Ha un’energia incredibile che da vita ai vestiti. Però devo dire che amo vestire tutti. Hanno tutti una loro voce e un loro stile personale. Adoro quando vado a fare shopping e i capi che mi trovo davanti sembrano fatti apposta per i personaggi. Ho comprato un paio di pantaloni di lino per Stef che stavano alla perfezione all’attrice Teri Polo. Non ho resistito e li ho comprati anche per me!

Amo quando i capi vengono riutilizzati nel corso della stagione (golfini, maglioni ecc..), rende tutto più realistico. Molti show non lo fanno. Perché tu hai deciso di farlo?
KL: E’ realistico.. e questo è quello di cui parla The Fosters. Vita vera.. e tutta la biancheria sporca che ne deriva.

Qual è il tuo miglior ricordo del lavorare in The Foster?
KL: Quando la DOMA è stata abbattuta. Era giugno e una giornata assolutamente incredibile per essere al lavoro in una serie che si occupa di problemi reali e importanti.

Com’è lavorare in The Fosters in confronto agli altri lavori che hai avuto in passato?
KL: Sicuramente uno dei migliori lavori che abbia mai avuto. Le persone sono incredibili. Un posto stupendo per essere creativi e creare qualcosa di memorabile. Sento veramente che la mia visione viene apprezzata e che sono d’aiuto a raccontare le storie con la creazione dello stilo dei personaggi.

E voi cosa ci dite sugli stili della famiglia Fosters? Commentate e fateci anche sapere qual è il personaggio delle serie Tv che secondo voi ha lo stile migliore!

Alla prossima
Love, Dani.