Gentleman of the week #StephenAmell

Se dico ABS? Non sto parlando di macchine.
Sto parlando degli addominali più famosi, in questo periodo, sul piccolo schermo.
Ha compiuto da poco 33 anni, è un marito e padre fantastico (a detta di molti), e al momento interpreta colui che fa dormire sonni tranquilli a tutti gli abitanti di una certa Starling City.
Per completare l’albero genealogico, dopo Robbie Amell, questa settimana è il turno del big cousin Stephen Amell.

stephen-amell-actor-arrow-oliver-queen-hd-wallpaper_1663385589

Stephen Amell nasce l’8 maggio del 1981, in Toronto, Canada. Da piccolo frequenta un collegio privato maschile, il St. Andrew’s College, ad Aurora, Ontario. Negli anni della sua adolescenza decide di voler intrapendere la carriera di attore, il talento non manca, l’aspetto nemmeno, e quindi inizia con piccole parti.
yfrogNinaNel 2004, accredidato come Steve Amell, appare in tre episodi della quarta stagione della famosa serie Queer as Folk, come istruttore di spinning. Interpreta il ruolo di Adam nella prima stagione di Dante’s Cove, ma viene rimpiazzato poi, nella successiva season, da Jon Fleming. Ha una piccola parte in Degrassi: Next Generation, 1-800-Missing e Tilt. Senza contare il ruolo in Beautiful People (2005).
Nel 2007, per il ruolo in ReGenesis, vince un Gemini Award, e viene nominato nella categoria Best Ensemble Cast, sempre ai Gemini, per la serie Rent-a-Goalie.stephenamell.jpeg.size.xxlarge.letterbox
Per qualche tempo ha ruoli ricorrenti nelle serie Da Kink in My Hair e Heartland. Il 3 dicembre 2010, Stephen si unisce al cast di The Vampire Diaries nel ruolo del licantropo Brady, durante la seconda stagione (qualcuno se lo ricorda?).
Older Amell interpreta Joran van der Sloot nel film della Lifetime, Justice for Natalee Holloway (2011).
A ottobre 2011, ottiene un ruolo ricorrente nella serie della HBO Hung-ragazzo squillo. Appare poi come Jim nella quarta stagione di 90210.
stephen-amell-stephen-amell-33430177-612-612Sempre nell’ottobre 2011, il 28, Stephen annuncia di aver appena finito di girare l’episodio di natale di New Girl, con Zooey Deschanel e Max Greenfield. A novembre entra nel cast di Private Practice come Scottie, un paramedico, con ruolo ricorrente.
Per la gioia di tutte le donne, a gennaio 2012 fa l’audizione per un ruolo che lo porta al vero successo sul piccolo schermo. Ovviamente mi riferisco alla serie tv della CW Arrow, tratta liberamente dai fumetti dell’eroe mascherato Green Arrow (dovrò leggerli per vedere se anche lì ogni scusa è buona per stare senza maglietta e farci distrarre dal resto).
Nel giugno 2012 viene scritturato per il ruolo di Wynn Delaney nel film Believe Pictures (adattamento delle novels When Calls the Heart di Janette Oke) che viene mandato in onda su Hallmark Channel il 19 ottobre 2013.

 

Contempliamo un momento tutto ciò.

tumblr_mdtgfwQBMo1ri7j9co1_1280Come tutti ormai sappiamo, Stephen è il cugino, più grande, dell’attore Robbie Amell (che abbiamo conosciuto settimana scorsa qui, e che speriamo di rivedere presto in una serie tv più fortunata di The Tomorrow People, non apriamo questa ferita che fatica a rimarginarsi, maledetta CW…).
Stephen si è sposato, il giorno di natale (teneroo) del 2012, ai caraibi, con una piccola cerimonia privata, con l’attrice e modella Cassandra Jean, e per una seconda volta (probabilmente volevano invitare tutti a questo giro) a New Orleans il 26 maggio 2013.
Hanno una figlia, nata il 15 ottobre 2013, Mavi Alexandra Jean Amell, di cui sappiamo tutto, visto che il paparino in twitter ci fa sapere come procede la sua vita da, appunto, neo-papà.

cats

Ha un rapporto bellissimo con tutti i suoi fan, e ci regala sempre video, soprattutto dal set di Arrow, come ad esempio questo (per ringraziare il milione di like in Facebook).

E’ grande amico delle star di Supernatural Jared Padalecki e Jensen Ackles (gli scambi in Twitter con Jared sono fantastici).

Settimana prossima c’è il season finale della serie del Vigilante, ho l’ansia. Intanto per tutti gli Olicityfans come me, godetevi questo video e vi aspetto Giovedì per freak out together dopo l’episodio.

se siete masochisti, non perdetevi anche questo (anyway, entrerete nel tunnel se finite su YouTube sappiatelo.)

-lilli