Lady of the week #SandraOh

State piangendo per l’addio di Cristina Yang? Io si, e quindi oggi voglio dedicare questa rubrica a colei che ci ha fatto innamorare di questo personaggio, ci ha fatto ridere e ci ha fatto piangere (e ci ha fatto arrabbiare quando ha lasciato Owen!)
La lady di oggi è Sandra Oh.

10373514_10152097452415205_5982815144722364971_n

Sandra Miju Oh nasce a Ottawa in Canada il 20 luglio 1971 da genitori coreani, ha un fratello, Ray, e una sorella, Grace.
The 44th NAACP Image Awards in Los AngelesDa bambina inizia a studiare danza classica e qualche anno dopo inizia a studiare recitazione e all’età di 10 anni prende parte a un musical intitolato The Wizard of Woe.
Al liceo frequenta il Sir Robert Borden High School dove, grazie al suo temperamento, diventa anche presidente e dove inizia a seguire la sua passione per la recitazione al 100% dopo aver capito di ‘non essere sufficientemente brava per diventare una ballerina professionista’. Si iscrive così al corso di recitazione, prende parte alle recite scolastiche e si unisce al drama club.
Passati gli anni del liceo Sandra ha ben chiaro cosa vuole fare nella vita tanto da rifiutare una borsa di studio di quattro anni alla Carleton University per potersi iscrivere alla prestigiosa National Theatre School of Canada a Montreal. Ovviamente contro il volere dei suoi genitori che sognavano per lei un futuro da giornalista.
Subito dopo la laurea, 1993, prenda parte a una recita intitolata Oleanna e al film The Diary of Evelyn Lau.
In Canada diventa conosciuta al grande pubblico grazie ai suoi ruoli nei film Double Happiness, Long Life, Happiness & Prosperity e Last Night ma la sua carriera ha una svolta internazionale quando viene scelta per il film  Mr. Bean – L’ultima catastrofe. Negli anni successivi interpreta Rita Wu nella serie televisiva Arli$$ per ben 4 anni.

Nel 2003 è nelle pellicole Sotto Il Sole Della Toscana e Sideway – In Viaggio Con Jack. Quest’ultimo è, secondo la Oh, uno dei film migliori in cui abbia mai recitato.

7.20 behind the scenes sandra oh mckidd chambers

10298905_10152054340350205_4543405710934980434_nMa finalmente arriviamo al 2005, anno in cui la Oh torna sul piccolo schermo per interpretare la Dott. Cristina Yang nel medical drama Grey’s Anatomy. Cristina arriva nella serie come tirocinante con l’ambizione di diventare un grande chirurgo e questo le fa spesso (anzi sempre) accantonare le emozioni per essere razionale e logica in tutte le situazioni. Nel corso delle stagioni abbiamo visto questo personaggio dal cuore di ghiaccio prendere vita con lei, crescere e diventare, non solo un affermato medico, ma anche un’amica e una donna stupenda.
La serie ottiene un grandissimo successo in poco tempo e la Oh si guadagna premi importanti come il Golden Globe e lo Screen Actors Guild (meglio noto come SAG Awards).

Mentre interpreta Cristina prende parte ad altri film come Una voce nella notte, Alla ricerca della Valle Incantata 13 – In viaggio con le pance gialle, Ramona e Beezus e Rabbit Hole.
Nell’estate 2013 annuncia ufficialmente che la 10° stagione di Grey’s Anatomy sarebbe stata l’ultima per lei e il suo personaggio spezzando, così, il cuore di migliaia di telespettatori (Io sopportavo Meredith solo per il suo rapporto con Cristina).

sandraoh9_240Per quanto riguarda la vita privata possiamo dire che Sandra non è di certo una star che ci fa divertire a suon di gossip.
Sandra si è sposata nel 2003 con il regista Alexander Payne dopo una relazione di cinque anni per poi divorziare nel 2006 mentre dal 2007 è fidanzata con il musicista Andrew Featherston.

Piccole curiosità: E’ vegana e parla fluentemente inglese, francese e spagnolo.
Da qualche anno possiede le chiavi di Ottawa, sua città natale, donatele dal sindaco come riconoscimento alla sua carriera, mentre nel giugno 2011 ha ottenuto una stella nella Canada’s Walk of Fame.

Ora non ci resta che aspettare e vedere cosa si prospetta nel (sicuramente grande) futuro di questa meravigliosa attrice!

Goodbye Cristina Yang!

Love, Dani