Clothes Over Bros 16| 8 outfits memorabili di Outlander, commentati dalla costumista Terry Dresbach.

Indossi un costume per diventare una persona diversa” dice Terry Dresbach, la costumista di Outlander, il drama della Starz che racconta di Claire (Caitriona Balfe), un infermiera inglese che viaggia indietro nel tempo dal 1940 e sposa Jamie (Sam Heughan), un guerriero scozzese del diciottesimo secolo.
Ad Halloween indossiamo costumi per giocare a diventare qualcosa di diverso da noi stessi” dice. “I bambini indossano costumi e diventano altre persone. E’ la parte più essenziale del lavoro che faccio“. Dresbach, che è sposata con Ronald D. Moore, il produttore esecutivo dello show, ci parla di alcuni dei suoi memorabili modelli.

Il vestito da sposa di Claire

“E’ stato ispirato dalla battuta del copione di Ron che diceva che il sole doveva sorgere nel momento in cui Jamie avesse visto Claire. Quindi era incredibilmente importante per me che il vestito dovesse riflettere proprio questo. Abbiamo usato della biancheria metallica, e l’abbiamo ricamata a mano- ci sono voluti mesi per fare l’abito. Per quanto riguarda le ghiande e le foglie, la quercia è un simbolo di longevità riconosciuto in tutto il mondo. sotto il bianco si può vedere un altro strato coperto di mica. Abbiamo raschiato la mica per giorni per farla aderire alla gonna così da dare un luccichio omogeneo alla luce del sole. Non c’erano ancora al tempo le pailletes di Bob Mackie, quindi abbiamo dovuto trovare più modi possibili per far riflettere la luce dal vestito.
19OUTLANDER3-master1050

L’outfit di Jamie per il matrimonio

“Jamie doveva essere eroico. Doveva essere il bellissimo principe. Ron mi ha detto ‘Questo deve essere il momento da favola’. Ho letto tutti i libri e continuano a parlare del loro matrimonio anche nell’ottavo libro! Io e Ron abbiamo avuto tutto questo al nostro matrimonio. Ci ricordiamo quel momento, e ritorna nelle nostre vite continuamente. Vuoi avere un immagine indelebile che non se ne andrà mai più dal loro cervello e da quello del pubblico. E’ il momento dove queste due persone passeranno il resto della vita insieme. Per quanto Claire dovesse essere fantastica, eterea e bellissima, lui doveva essere l’uomo perfetto- “Il re degli uomini” come la gente chiama Jamie. Che altro colore potresti fargli indossare oltre al blu? Aggiungici del bianco al collo e diventa il Principe Azzurro.”
19OUTLANDER14-master1050

La sottoveste di Claire

“Odio profondamente questo vestito in un modo in cui non ne ho mai odiato nessun’altro. Puoi scrivere in un libro che Claire viaggia attraverso le pietre dal 1940 indossando un vestito di cotone e arriva dall’altra parte nel 18esimo secolo da uomini che credono abbia indosso solo una sottoveste. Beh, nessun vestito del 1940 assomiglia a una sottana del 18esimo secolo. Così ti strappi i capelli cercando di trovare una soluzione, ‘Come diavolo faccio questo?‘ Avevamo solo due settimane per fare l’abito. Quindi è un vestito nato dalla necessità, non da un vero e proprio modello. Per molto tempo, mi sono sentita imbarazzata perchè non lo consideravo un bell’abito, ma è stata una bella lezione a me stessa, che non tutto deve essere per forza bello. A volte deve solo servire allo scopo. Il pubblico deve credere a quello che gli Highlanders credono, è una sottana. E questo è il mio lavoro.”

19OUTLANDER12-master1050

Il muto

“Quel gentiluomo indossa il mio vestito preferito dello show. Hugh Munro (Simon Meacock) è un muto che ha combattuto nelle crociate, è stato catturato dai turchi che gli hanno tagliato la lingua. E’ tornato in Scozia, e ora fa il mendicante. A loro era concesso medicare liberamente. Tutti sono concentrati su Claire e Jamie, ma la bellezza di personaggi del genere è che a nessuno importa quello che indossano. E’ qui che lavori al meglio. Il suo costume è fatto letteralmente da brandelli che abbiamo raccolto dal pavimento di un mulino in Scozia. E li abbiamo tessuti insieme a mano e creato un cappotto di molti colori. E’ una straordinaria opera d’arte. Sul davanti ci sono tutti i distintivi da mendicante che abbiamo trovato su eBay e Etsy. Non potrete mai vedere abbastanza da vicino per sapere che uno è una medaglia di nuoto del 1950. Ma il lavoro di invecchiamento è abbastanza per trasmettere una profonda bellezza.”

19OUTLANDER9-master1050

La giubba rossa di Black Jack Randall

E’ interessante quando fai una prova abito con un attore, e arrivano nei loro vestiti moderni, e poi tu li vedi indossare il proprio costume. Insieme in quel camerino, lavori sul personaggio. Inizi veramente a modellarlo. Il primo passo quando sai di aver fatto centro è quando indossano il tuo abito e iniziano a muoversi diversamente. Tobias Menzies è entrato, e indossava un paio di skinny jeans e una giacca stretta- assomigliava a un qualsiasi hipster. Poi ha indossato il suo costume e ha come raddoppiato la sua taglia diventando enorme. L’hai visto tirarsi in piedi, le sue spalle andare indietro e le sue gambe piantarsi fermamente per terra. E’ diventato una persona totalmente diversa davanti ai nostri occhi.”
19OUTLANDER8-master1050

Il corpetto di Claire

“Guardatela. E’ un personaggio formidabile. Questi sono gli abiti nei quali le donne partoriscono, lavorano i campi, trasportano cesti della biancheria, cucinano, impastano e scuoiano le carcasse di animali. Questi sono abiti da lavoro e sono seri, ed è importante che ne sentiate l’autenticità quando guardate Claire. E’ una da prendere sul serio. Questo vale per tutti gli abiti, ma in particolare per quelli di Claire. Dovete credere che non stia girando con indosso un abito di Alexander McQueen. Che è stata veramente trasportata in questo mondo così pazzo.”
19OUTLANDER13-master1050

Il mantello e la fusciacca di Dougal

“Chiamiamo Dougal (Graham McTavish) il nostro Darth Vader. Indossa solo nero e grigio. E’ a capo dell’esercito McKenzie. Quindi deve mostrare del potere e incutere un certo timore. Come ogni comandante, gli uomini devono riverirlo e temerlo, quindi abbiamo cercato di dargli proprio quella presenza. E Graham probabilmente ha proprio quella presenza sul tachimetro. Mette queste cose addosso ed è fantastico. E’ divertente da vestire perchè è proprio dentro la parte. Nostra figlia lo ama perchè è nello Hobbit. E’ un po’ angosciata dal fatto che lui sia alto [nello Hobbit interpretava un nano nda].”
19OUTLANDER6-master1050

Il mantello di Claire

“Questa è Claire l’eroina. Ogni eroe ha un mantello. Non c’è niente come un mantello. Ecco perchè i bambini lo indossano. Ci turbinano e sventolano in giro. Questa storia ha due eroi: Claire e Jamie. Era importante per me, da grandissima fan di Claire, che avessimo la stessa qualità dal suo costume come da quello di lui.”
19OUTLANDER5-master1050

Dani&Lilli