X Factor 9 | Terzo Live e Scene mai viste

Eccoci arrivati alla terza puntata dei live di X Factor, e con lei anche i nostri commenti sempre molto posati e carini. (Se vi siete persi gli articoli precedenti qui trovate anche il commento alla prima e alla seconda puntata)
music talk

La serata parte subito con una performance di tutti i concorrenti, alcuni abbiamo difficoltà a riconoscerli, come quando sbuca ad un certo punto una ragazza che poi capiamo essere la cantante dei Landlordscusate facciamo fatica a distinguerli in un contesto più generale– ma a parte quello complimenti a loro e alla giacca di Ale Cattelan, che sembra voler continuare con un certo senso e quindi dopo quella paillettata scura arriva con quella paillettata chiara.

ELEONORA– La prima manche si apre con il botto e tocca a Eleonora, che nonostante le nostre paura sul fatto di poter rovinare un pezzo intramontabile come Il Cielo è sempre più blu, se la cava anche abbastanza bene. Si vede che se la sente, si al trucco occhi e no al sacchetto della spazzatura che le hanno messo addosso.
#LaDifferenziataE’SemprePiùBlu

MOSEEK– Fanno a pezzettini un grande classico come The Passenger, di Iggy Pop, la smontano e la rimontano a loro piacimento e secondo noi (e anche Skin ci da ragione) riescono nel loro intento, complimenti a Fedez che se la sente sempre di rischiare.
#PerformanceEpiletticheStileDiVita

LUCA– Il mini Mika se la cava con questa pseudo ballad (concedeteci questo termine poco tecnico) – Naughty Boy Ft Beyoncè, Running -, ma non riesce a emozionarci nemmeno con una scenografia così fantastica come quella preparata da Tommassini sul Piccolo Principe. 
#MaestroDiZumbaAcquatic

LANDLORD – Fedez decide di andare di brani italiani sconosciuti ai più ma i Landlord rendono molto bella e incredibilmente nelle loro corde e stile un brano come Universo di Cristina Donà.
#AttentiAlRiscaldamentoGlobaleReDeiGhiacciai

1442177266_rita-ora-gif_2015-02-18_22-45-29DAVIDECaparenga decide di andare in un accampamento di pellerossa. Fra tende, indiani e lui in smoking, tira fuori una performance che ci convince totalmente, mostrandoci anche un altro lato del ragazzo. Complimenti!
#ToroSedutoToroCapelluto

Emma Marrone come ospite, di cui non commenteremo non essendo esattamente il nostro genere musicale preferito.

Al ballottaggio Eleonora.

URBAN STRANGERS– La seconda manche invece si apre con il nostro duo preferito a cui Fedez affida una canzone non esattamente facile, parliamo di Rape me dei Nirvana. Scelta azzardata ma i due riescono a renderle giustizia nonostante la difficoltà.
#GennaroEIlSuoSguardoDaSerialKiller

rita--dENRICA
– La piccola diva canta I try e ad ogni puntata che passa ci convince sempre e sempre di più, bravissima davvero. Con tutti questi passi avanti anche le note finali della canzone non propriamente precise vengono messe in secondo piano.

#SuperEnrica

GIOSADA– Con alle spalle una performance come quella della scorsa volta è difficile replicare, ma Giosada è troppo forte, ciao. Si rivela ultra versatile passando dai The Who a James Blake ai The Doors con Love me two times e portando bene un eyeliner che nemmeno noi donne siamo così capaci.
#AspettandoilRimmel

LEONARDO– Il parrucchiere canta Sam Smith, bene, bravo, per noi bella voce, ma poca emozione. Per fortuna si riprende dalle scorse puntate in cui era totalmente irriconoscibile.
#AlloraSaiCantare

MARGHERITA– Skin le da un pezzo di Lorde, non esattamente una cantante facile, ma Marghe partita un po’ sottotono si riprende giusto prima del ritornello e ci regala una performance piacevole.
#UscitaDaUnMangaGiapponese

1441721532-xf2In ballottaggio contro Eleonora ci finisce proprio Margherita, le due si battono all’ultimo scontro (sangue, pugni, lacrime) e Skin decide però di eliminare Eleonora, come Fedez e Mika. 
Vorremmo spendere solo due parole riguardo questa eliminazione. La gara è così, se non venisse eliminato nessuno non andrebbe avanti il programma, quindi la cara Eleonora, al posto di fare le scene madri che in nove edizioni di X Factor non abbiamo mai visto, dovrebbe semplicemente ringraziare e baciare la terra dove cammina Skin per averla scelta e portata fino al terzo live a discapito di altre ragazze che, oggettivamente, avevano una voce probabilmente più giusta per il format televisivo. Noi siamo sempre a favore della diversità e i vari timbri di voce, e anche se Eleonora non ci è mai riuscita a piacere abbiamo tentato di apprezzarla quando le sue performance ce lo permettevano, quello che però non riusciamo proprio a farci piacere è il suo atteggiamento immaturo verso gente che si è spesa per lei.
E detto questo, cara Eleonora prova con il giardinaggio a questo punto, perchè con il tuo comportamento ti sei giocata quelle persone che riuscivano ad apprezzarti. Ciao.

Come sempre vi inviato a leggere i pareri dei nostri amici di Recensioni Casuali nel loro articolo settimanale QUA.

lilli&Dani (e Rita).

Annunci